Family Alcyonidiidae
 
Alcyonidium Lamouroux, 1813
 
  Alcyonidium cellarioides Calvet, 1900 (3)
  Alcyonidium mamillatum Alder, 1857 (3)
  Alcyonidium polyoum (Hassall, 1841) (3, 4) (*)
 
 
Note
 
Alcyonidium polyoum: Linneo descrisse due specie diverse col nome Alcyonium gelatinosum: una nel 1761, incrostante, quasi mai citata con questo nome e ridescritta nel 1841 da Hassall come Sarcochitum polyoum, e un'altra nel 1767, arborescente (= Alcyonidium diaphanum (Hudson, 1778)). D'Hondt (diversi lavori e com. pers.) ritiene pi¨ opportuno mantenere, per la specie incrostante, il nome polyoum, sotto il quale essa Ŕ stata quasi sempre citata a partire dal 1841, per evitare la confusione con la specie arborescente quasi sempre indicata come A. gelatinosum (Linnaeus, 1767). Thorpe & Winston (1984. On the identity of Alcyonidium gelatinosum (Linnaeus, 1761) (Bryozoa: Ctenostomata). J. Nat. Hist., 18: 853-860), al contrario, attribuiscono il nome A. gelatinosum (Linnaeus, 1761) alla specie incrostante e A. diaphanum (Hudson, 1778) a quella eretta. La presenza di quest'uitima specie nelle acque italiane non pu˛ comunque essere esclusa, dato che alcune citazioni di A. gelatinosum (Linnaeus) non riportano l'anno della descrizione originale nÚ descrivono gli esemplari rinvenuti. In base a recenti studi in elettroforesi, comunque, A. polyoum Ŕ da considerarsi un complesso superspecifco (D'Hondt & Goyffon, 1991. Etude d'un cas de spÚciacion en cours chez les Bryozoaires: la population de la superspecies Alcyonidium polyoum (Hassall, 1841) d'Angle (Pays des Galles). Cah. Biol. mar., 32: 487-502).

Top of page